Sula e la capretta perduta

Sula è al pascolo con le capre e si annoia; è solo mattina, la giornata è lunga e il suo amico Hepru non ha voglia di giocare. Ma cosa accade se una capretta si perde? Hepru e Sula la cercano e inizia così una straordinaria avventura alla scoperta di incantevoli luoghi naturali che nascondono pericoli, ma anche sorprese inaspettate...

Sula ed Hepru vivono al Bostel, un villaggio diconfine tra Veneti e Reti, realmente esistito più di 2000 anni fa in prossimità di Rotzo, sull’Altopiano di Asiago, villaggio da lungo tempo oggetto di scavi archeologici grazie ai quali è stato possibile realizzare un parco aperto al pubblico nel quale visitare le ricostruzioni dell’antico villaggio, oltre agli scavi in corso.
Sula e la capretta perduta e la collana Le storie del Bostel è un progetto voluto da Archeidos srl per avvicinare i bambini alla natura e all’archeologia.
Dalla piacevole lettura delle avventure inventate dall’autrice, il bambino comprende
com’era la vita quotidiana, quali erano gli usi, le abitudini e la religione della gente che viveva nel corso dell’età del ferro (primo millennio a. C.) nel territorio montano Veneto e Trentino, prima della venuta dei Romani.
Il libro si conclude con una scheda tecnica a cura degli archeologi dell’Archeopercorso Bostel di Rotzo.
 
Formato: 20 x 20 cm
Pagine: 24 illustrate a colori
Età di lettura: 5-9 anni
Editore: Grafiche Turato Editore
Distribuzione: Archeidos srl
ISBN: 978-88-89524-56-5
Prezzo: € 10,00

 

Autore: 

Editore: 

Acquista: 

Ritratto di Redazione

Posted by Redazione

La Newsletter di Mammeonline
mammeonlineLa community di Mammeonline

Cuciniamo: blog di ricette e racconti in cucina