Ci siamo, oggi inizia la scuola per milioni di studentesse e studenti. Tra questi milioni ci sono i Remigini, ovvero i bambini che entrano nella classe prima della scuola elementare o primaria.

Quante di noi oggi sono col cuore che oscilla tra ansia e gioia? Sicuramente il passaggio è uno di quelli cruciali, dal punto di vista psicologico sia della mamma che della bimba o del bimbo.

Di certo i primi giorni, o anche i primi mesi, i bambini non saranno capaci di guardare alla loro maestra come tale ma ci vedranno ancora un prolungamento di consolazione e coccole come possono essere state le maestre della scuola materna, i nonni o la mamma stessa.

E' una evoluzione che li porterà ad un cambiamento sostanziale ma non abbiate paura mamme, i vostri Remigini non sono certo diventati indipendenti ma di certo ne vogliamo fare adulti indipendenti e sicuri di sé: guardiamoli fiduciose, certe che chi li accoglierà avrà cura di loro come persone e creature in formazione.
Infondiamo loro l'entusiasmo per questa nuova avventura: studiare per imparare e crescere mente, corpo e spirito.

Remigini: inizia la scuola!

E' un dono immenso poter far studiare i propri figli.
Che sia per tutte noi e i nostri ragazzi un giorno di grande festa!

 

Nota: I bambini che iniziano la scuola elementare si chiamano Remigini in quanto, un tempo, la scuola iniziava il 1° ottobre, giornata che celebra di S. Remigio. Ora la scuola inizia prima ma il battesimo da Remigino è rimasto per tutti! 

Ritratto di Redazione

Posted by Redazione

La Newsletter di Mammeonline
mammeonlineLa community di Mammeonline

Cuciniamo: blog di ricette e racconti in cucina